Stampante 3D per alimenti: Le nuove frontiere

Vuoi una voglia di maccheroni e che sia pronto in un minuto e con pochissimi pasticci? Interessante, ma… Le nostre nonne hanno mai immaginato di cucinare senza fornelli o riscaldare il latte nel microonde? Questo è possibile grazie al cibo 3D.

In Spagna siamo pionieri in questa rivoluzione. L’azienda catalana Natural Machines ha creato una stampante alimentare 3D. Foodini, come viene chiamata la stampante, utilizza una serie di capsule riutilizzabili in acciaio inox in cui l’utente introduce i diversi alimenti freschi sotto forma di purea. Infine, una testa appuntita stampa il disegno. La ricetta si acquista da internet o si inserisce su un touch screen.

Sebbene possa sembrare uno strumento difficile e destinato ai professionisti, la stampa 3D di alimenti ha anche le persone come pubblico di destinazione.

Da un lato, i professionisti vedono in questa macchina una nuova dimensione per la creatività nella presentazione dei piatti. Per altri, individui, vedono l’opportunità di mangiare cibo fatto in casa senza additivi e conservanti e in un modo facile e semplice.

È possibile avere già un elettrodomestico del genere in casa?

Sembra una cosa del futuro, ma la stampa 3D in cucina è già un dato di fatto. Anche se sono ancora realizzati su ordinazione e al prezzo di $ 4.000. Il grande pubblico resiste un po’, ma i professionisti hanno già aderito al nuovo modo di cucinare.

Allo stesso modo, in Spagna siamo anche leader nella creazione di spazi di stampa 3D online/offline. Sono loro stessi a definire il loro obiettivo: “portare la stampa 3D, una tecnologia in continuo sviluppo, più vicina al grande pubblico. Ciò consente a designer e creativi di sorprendere in modo rapido ed economico con idee nella realtà”.

Cosa riserverà il futuro per la stampa alimentare 3D?

Da Natural Machines affermano che “migliorare sempre di più. Abbiamo la visione che la tecnologia di stampa continuerà ad evolversi, quindi investiremo sempre in ricerca e sviluppo”. Dunque:

Cosa ci offre la stampa 3D di alimenti?

Il tempo, un bene molto ambito nella vita di oggi. Cibo sano, si acquista cibo fresco e lo si inserisce direttamente nella macchina. Non bisogna però dimenticare un possibile utilizzo di questa tecnologia: il cibo per gli astronauti.

La NASA è interessata, poiché molte ricette possono essere preparate con un’unica stampante senza la necessità di conservare o preparare ogni alimento separatamente.


Sei interessato a trovare una stampante 3D professionale di origine italiana con un software sviluppato in Italia?


Stampante 3D Professionale LAB H5

stampanteDtipsmodelloh

La Stampante Professionale 3D Lab H5 rappresenta la soluzione ideale per chi ha la necessità di realizzare oggetti molto ingombranti dal punto di vista dell’altezza.

Difatti ciò che contraddistingue questa stampante 3D è la possibilità di avere un area di stampa alta 500mm.

Con il modello Lab potrete combinare moltissimi optional e creare la stampante 3D più idonea alle vostre esigenze.

Qualsiasi sia la vostra scelta, potrete successivamente effettuare upgrade per implementare nuovi optional o modificarne addirittura le dimensioni.

Stampante 3D Professionale LAB CLOSED

StampanteDprofessionaleLABCLOSED

La Stampante Professionale 3D Lab CLOSED rappresenta l’ultimo traguardo in termini di efficienza e capacità di produzione.

Introduce molte novità come il braccio a doppio estrusore con filamento da 3mm e 1.75mm, il sensore di prossimità che esegue in automatico la flatness, doppio piatto indipendente per stampare contemporaneamente progetti differenti e molto altro.

Stampante 3D Professionale LAB X2-MILL

stampanteprofessionaleDtipsxmill

La Stampante Professionale 3D LAB X2 MILL è l’unica* stampante 3D che unisce la tecnica additiva con quella sottrattiva!

Mentre la prima testa viene adibita alla stampa, nella seconda una fresa rettifica l’oggetto in modo da ottenere una finitura migliore ed una maggiore precisione dimensionale.

Stampante 3D Professionale LAB X2

Stampante D professionale d lab mill

La Stampante Professionale 3D Lab X2 ha due bracci (assi X e Z) indipendenti.
Questo consente diverse modalità di lavoro:

  • DUPLICATE: stampi contemporaneamente due copie dello stesso oggetto.
  • MULTI-MATERIAL: abbini un materiale differente per ogni testa. La testa non utilizzata si parcheggia automaticamente.
  • MULTI-TOOLS: le due teste sono indipendenti e su ognuna di esse puoi montare uno strumento differente.


Presente e futuro delle stampe 3D

presente e futuro delle stampe d

La stampa 3D è diventata uno degli elementi più ricorrenti delle grandi multinazionali e istituzioni, ma anche delle piccole e medie imprese specializzate. Ma sappiamo davvero in cosa consiste questa…

Materiali di stampa 3D ecologici

materiali di stampa d ecologici

Attualmente, siamo tutti consapevoli del problema che esiste con l’inquinamento e l’uso massiccio della plastica, oltre all’esistenza di una cattiva gestione dei rifiuti, che sta causando sempre più problemi ambientali….

Chirurgia veterinaria: Stampati in 3D

chirurgia veterinaria stampati in d

I pazienti di tutte le forme, dimensioni e specie possono venire al College of Veterinary Medicine della Michigan State University (MSU). Per Danielle Marturello, un medico veterinario, MSc, American College…

Lascia un commento