Protesi stampate in veterinaria: Stampa 3D

I custodi di ZooTampa stavano eseguendo un esame di routine su un grande bucero di 25 anni quando hanno trovato una lesione alla base dello zoccolo dell’uccello, la crescita gialla sopra la sua testa. Ulteriori test hanno determinato che l’uccello, chiamato Crescent, soffriva di un cancro potenzialmente letale.

Il grande bucero cornuto è una delle specie di uccelli più minacciate del pianeta, cacciata dal suo habitat dalla deforestazione e cacciata per il suo elmo. Poiché questo bucero si trova solo nel subcontinente indiano e nel sud-est asiatico, l’esemplare di ZooTampa è una delle sue principali attrazioni.

Il cancro era vicino al cranio dell’uccello e non poteva essere rimosso, perché ospitava parte dei seni paranasali dell’animale. Il team voleva sapere se sarebbe stato possibile rimuovere il casco e sostituirlo con una replica stampata in 3D progettata appositamente per questo uccello.

Protesi e dispositivi medici realizzati su misura per un paziente sono qualcosa che è stato utilizzato prima negli esseri umani, ma mai in un grande bucero. Sarebbe possibile farlo? Quali materiali sarebbero sicuri per l’uccello?

“La letteratura clinica mostra che i risultati sono migliorati quando si utilizzano protesi, dispositivi medici e guide chirurgiche su misura per i pazienti umani”, ha affermato Gaurav Marchanda, direttore dello sviluppo del mercato medico di 3d-type. “Siamo lieti che anche Crescent abbia potuto beneficiare della nostra tecnologia”.

Materiali di stampa 3D biocompatibili

ZooTampa afferma che il “becco di ricambio” stampato in 3D è stato creato utilizzando BioMed White Resin. Questa resina è un materiale bianco opaco progettato per l’uso in applicazioni biocompatibili che richiedono un contatto a lungo termine con la pelle o un contatto con le mucose a breve termine. Si tratta di un materiale medico speciale tra i materiali di stampa 3D SLA di 3d-type che è convalidato per il contatto a breve termine con tessuti, ossa e dentina.

“3d-type ha donato il materiale e il team di radiologia 3D della USF Health ha stampato la guida chirurgica e il nuovo copricapo su una stampante 3D 3d-type progettata per l’uso in ambito sanitario”, ci dice ZooTampa.

“Abbiamo scoperto un vantaggio inaspettato quando Crescent ha iniziato a pulirsi da solo poche ore dopo l’operazione”, aggiunge ZooTampa. I rappresentanti di ZooTampa hanno continuato dicendo: “Si è scoperto che la resina 3d-type era compatibile con gli oli gialli secreti dalle ghiandole sulla parte superiore della coda, conferendo al nuovo elmetto la stessa brillantezza dell’originale”.

Stampa 3D per veterinari

Negli ultimi anni, c’è stata un’esplosione di crescita nella stampa 3D nel settore medico. Gli ospedali stanno rapidamente innovando con la stampa 3D in loco, consentendo loro di fornire cure personalizzate su richiesta attraverso processi più innovativi, strumenti chirurgici a misura di paziente e risorse di formazione e diagnostica visiva.

Tuttavia, anche i veterinari e i loro centri di formazione si stanno interessando a questa tecnologia, rendendosi conto che molte delle stesse tecniche e processi possono essere utilizzati sugli animali.

I pazienti di tutte le forme, dimensioni e specie possono venire al College of Veterinary Medicine della Michigan State University. Per Danielle Marturello, un medico veterinario, MSc, American College of Veterinary Surgeons e professore associato di chirurgia ortopedica per piccoli animali, ciò significa che non esistono due giorni uguali.

Alcuni giorni potremmo trovarla in clinica, a ricevere cani e gatti che arrivano con fratture ossee, deformità scheletriche o legamenti strappati. Negli altri giorni, è in sala operatoria, aiutando a risolvere i problemi dei pazienti e ad iniziare il loro recupero.

In un caso particolarmente complicato è arrivato un cane con una tibia rotta, molto vicino al ginocchio. Poiché la frattura era così vicina all’articolazione, era difficile vedere tutto il danno su una radiografia. Il Dr. Marturello ha stampato la tibia fratturata utilizzando White Resin sulla Form 3, ha sterilizzato i modelli e li ha resi sicuri da portare in sala operatoria.

Il Dr. Marturello ci ha detto: “Siamo stati in grado di ruotare l’osso durante l’intervento chirurgico per avere un’idea tridimensionale più tangibile del modello di frattura. Questo è importante perché l’approccio chirurgico ci ha permesso di vederne solo un lato. Avere l’osso stampato è stato molto utile a causa dell’angolo della frattura e, sebbene il caso fosse molto complicato, il cane si è ripreso molto bene. È qualcosa che ci aiuta a portare avanti interventi del genere”.

Casi d’uso veterinari come ZooTampa mostrano il potere che la stampa 3D può avere nel salvare la vita degli animali che le persone amano. Con il suo crescente portafoglio di materiali, 3d-type Medical è all’avanguardia nell’assistenza personalizzata ai pazienti. Indipendentemente dal fatto che i pazienti siano uccelli, cani o esseri umani, la stampa 3D sta portando il futuro dell’assistenza sanitaria in primo piano per professionisti innovativi in ​​grado di fornire soluzioni rapide anche ai problemi più non convenzionali.



Plastica nella stampa professionale 3D

Plastica nella stampa professionale D

Se sappiamo già cos’è una stampante 3D e siamo passati al livello di iniziare a stampare, è importante sapere con quale materiale vogliamo lavorare e quali caratteristiche avrà l’oggetto che…

Lascia un commento

Apri Chat
Salve 👋
Hai un esperto in linea di stampanti 3D.
Chiemi pure 😊